In cosa consiste?

La terapia domiciliare è un intervento psicologico (consulenza, supporto psicologico, psicoterapia) che si svolge direttamente a casa del paziente, dunque, entro il suo contesto di vita quotidiano.

La terapia domiciliare garantisce i medesimi standard qualitativi di un percorso psicologico in studio e le stesse tutele a favore del paziente e della famiglia.

A chi è rivolto?

La terapia domiciliare è indicata sia per il paziente che per i membri della famiglia che lo assistono.

Si rivolge principalmente a quei pazienti che hanno difficoltà a spostarsi dal proprio domicilio, quindi non possono raggiungere lo studio del professionista o un servizio sul territorio, a causa di impedimenti di varia natura, sia di tipo fisico che psicologico.

  • Pazienti oncologici, terminali e loro familiari;
  • Pazienti in situazioni mediche di post-acuzie e loro familiari: incidenti, operazioni, post dimissioni ospedaliere;
  • Lutto complicato, in cui prevale il ritiro e l’evitamento sociale;
  • Pazienti con disturbi psichici “invalidanti” (per es. Disturbo Ossessivo Compulsivo, Disturbo da Accumulo, Disturbi d’ansia, attacchi di panico, Disturbi depressivi), che comportino una severa restrizione dell’autonomia personale rendendo impensabile o molto difficoltoso il contatto con l’esterno;
  • Anziani in condizione di isolamento o con problematiche psico-fisiche, relazionali, emotive legate all’invecchiamento;
  • Donne con gravidanza a rischio, Depressione post partum o post partum complicati (perinatalità);
  • Pazienti con disabilità temporanea o permanente.

Obiettivo della Terapia domiciliare

Quando la malattia costringe a casa il paziente, spesso questo tende ad abbandonarsi in un sempre crescente stato di inattività, sia fisico che psichico, assumendo un atteggiamento di delega verso il caregiver familiare.

Tale condizione tenderà a ridurre sempre più le azioni gratificanti, ad incrementare i pensieri negativi, ruminazioni, sentimenti depressivi e ad alimentare il desiderio di chiusura ed isolamento.

La Terapia domiciliare ha dunque lo scopo di interrompere questo circolo vizioso; mirando principalmente ad alleviare la sofferenza, a favorire il recupero e lo sviluppo delle capacità del paziente, attivando e potenziando le risorse personali e familiari, rendendo possibile il cambiamento.

La terapia domiciliare prevede:

  1. Un primo contatto telefonico con la persona che richiede l’intervento (non necessariamente con il destinatario dell’intervento);
  2. Colloqui mirati alla valutazione del caso specifico, della situazione/problema, stesura di un piano di intervento personalizzato con obiettivi terapeutici specifici, frequenza e durata degli incontri; saranno concordate col paziente i termini e le modalità della Terapia per venire incontro alle sue esigenze ed a quelle del contesto domiciliare in cui si espleterà la terapia.
  3. Presa in carico del paziente e inizio della terapia domiciliare.

Per prenotare una visita domiciliare chiama il numero telefonico cell. 329.4661445
 Martedì e Giovedì ore 18.00 – 20.00.

Phone: (+39) 329.4661445
email: info@concettamagliopsicologa.it
Via Mariano Stabile, 61 - 90139 Palermo (PA)
93012 - Gela (CL)